La partecipazione alle gare d’appalto nell’Unione Europea ed in Svizzera
Eva BELINGUIER-RAIZ Nessun commento

La disciplina delle gare d’appalto sta vivendo un periodo di effervescenza normativa importante sia a livello europeo, sia a livello nazionale, in considerazione anche della data concessa agli Stati membri per recepire le Direttive europee 2014, fissata al 18 aprile 2016.

Il Convegno tenutosi a Torino il 20 maggio scorso, organizzato dallo Studio CASSINIS, La Boétie e LRF, membri del network europeo TRA (Tax Representative Alliance), in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino e il Centro di Commercio Internazionale (GREX) della Camera di Commercio di Grenoble, mirava proprio a fare un aggiornamento sull’evoluzione della normativa in materia di appalti pubblici a livello dell’Unione Europea, con un focus su Francia e Italia a confronto con la situazione particolare della Svizzera, e ad affrontare le principali problematiche giuridiche e fiscali legate alla partecipazione a gare d’appalto all’estero.

 

Invalid Displayed Gallery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *